MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 8 agosto 2008 | Architetto.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 8 agosto 2008

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 8 agosto 2008 - Adozione del Piano di adeguamento dello sforzo di pesca, relativo alle navi da pesca nazionali operanti nell'ambito dell'accordo tra l'Unione europea e il Governo della Repubblica Islamica di Mauritania. (GU n. 269 del 17-11-2008 )

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 8 agosto 2008

Adozione del Piano di adeguamento dello sforzo di pesca, relativo
alle navi da pesca nazionali operanti nell’ambito dell’accordo tra
l’Unione europea e il Governo della Repubblica Islamica di
Mauritania.

IL DIRETTORE GENERALE
della pesca marittima e dell’acquacoltura
Considerato che l’art. 21, lettera a), punto iii, del Regolamento
(CE) n. 1198/06, del Consiglio del 27 luglio 2006 che prevede il
sostegno agli armatori e agli imbarcati, nel caso di mancato rinnovo
o riduzione delle capacita’ di pesca lo Stato membro adotti, entro
sei mesi dalla data della notifica da parte della Commissione, un
piano di adeguamento dello sforzo di pesca per i pescherecci ed i
pescatori coinvolti;
Considerato che l’art. 22, comma 3, secondo capoverso, del
Regolamento (CE) n. 1198/06, del Consiglio del 27 luglio 2006,
stabilisce che nei suddetti casi di mancato rinnovo o riduzione delle
capacita’ di pesca lo Stato membro adotti, entro sei mesi dalla data
della notifica da parte della Commissione, un piano di adeguamento
dello sforzo di pesca per i pescherecci ed i pescatori coinvolti;
Visto il Regolamento (CE) n. 1198/06, del Consiglio del 27 luglio
2006 che all’art. 24, comma 1, lettera iv), prevede la possibilita’
di concedere indennita’ per l’arresto temporaneo delle attivita’ ad
armatori e a marittimi imbarcati su navi da pesca comunitarie
commisurate al danno realmente subito, in caso di riduzione
sostanziale delle possibilita’ di pesca nel quadro di un accordo
internazionale o altra intesa, per un periodo massimo di sei mesi
prorogabili di altri sei mesi, per l’intero periodo 2007-2013;
Visto il Programma Operativo FEP per il settore pesca in Italia,
approvato dalla Commissione europea in data 19 dicembre 2007, che al
punto 6.2.1 (Asse prioritario 1 – Misure per l’adeguamento della
flotta da pesca comunitaria) prevede la possibilita’ di predisporre
uno specifico piano di adeguamento in presenza di una sostanziale
riduzione delle possibilita’ di pesca nel quadro di un Accordo
internazionale;
Ritenuta, pertanto, la necessita’ di adottare un piano di
adeguamento dello sforzo di pesca in conseguenza della riduzione
delle possibilita’ di pesca a carico delle navi italiane e relativi
equipaggi operanti nella Repubblica Islamica di Mauritania;
Decreta:
Articolo unico
Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 22, comma 3, secondo
capoverso del Regolamento (CE) n. 1198 del Consiglio del 27 luglio
2006, e’ adottato il Piano di adeguamento dello sforzo di pesca,
allegato 1, relativo alle navi da pesca nazionali operanti
nell’ambito dell’accordo tra l’Unione europea e il Governo della
Repubblica Islamica di Mauritania di cui al Regolamento (CE) n. 1801
del Consiglio del 30 novembre 2006.
Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana ed entra in vigore il giorno successivo alla sua
pubblicazione.
Roma, 8 agosto 2008
Il direttore generale: Abate

Registrato alla Corte dei conti il 9 settembre 2008
Ufficio di controllo atti Ministeri delle attivita’ produttive,
registro n. 4, foglio n. 5

Allegato 1

—-> Vedere da pag. 20 a pag. 22 <----

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 8 agosto 2008

Architetto.info