MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 8 ottobre 2009 | Architetto.info

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 8 ottobre 2009

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE - DECRETO 8 ottobre 2009 - Sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari a favore dei soggetti residenti nei comuni della provincia di Messina colpiti dall'alluvione del 1° ottobre 2009. (09A12194) (GU n. 240 del 15-10-2009 )

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE

DECRETO 8 ottobre 2009

Sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari a favore
dei soggetti residenti nei comuni della provincia di Messina colpiti
dall’alluvione del 1° ottobre 2009. (09A12194)

IL MINISTRO DELL’ECONOMIA
E DELLE FINANZE

Visto l’art. 9, comma 2, della legge 27 luglio 2000, n. 212, che
attribuisce al Ministro delle finanze, sentito il Ministro del
tesoro, del bilancio e della programmazione economica, il potere di
sospendere o differire con proprio decreto, il termine per
l’adempimento degli obblighi tributari a favore dei contribuenti
interessati da eventi eccezionali ed imprevedibili;
Visto l’art. 23 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, con
il quale e’ stato istituito il Ministero dell’economia e delle
finanze e allo stesso sono state trasferite le funzioni dei Ministeri
del tesoro, del bilancio e della programmazione economica, nonche’
delle finanze;
Vista la deliberazione del Presidente del Consiglio dei Ministri n.
64 del 2 ottobre 2009, con la quale e’ stato dichiarato lo stato di
emergenza nei territori della provincia di Messina in conseguenza
dell’alluvione verificatasi 1° ottobre 2009;
Vista la nota del capo del Dipartimento della protezione civile n.
DPC/CG/0063015, del 7 ottobre 2009 con la quale si comunica che i
comuni colpiti dall’evento calamitoso in argomento sono Scaletta
Zanclea, Itala e Messina limitatamente alle frazioni di Giampilieri
Superiore, Giampilieri Marina, Briga Superiore, Briga Marina, Molino,
Altolia, Santa Margherita Marina e Pezzolo;
Considerato che, a seguito del citato evento, per i soggetti
residenti nei territori individuati sussiste l’impossibilita’ di
rispettare le scadenze di legge concernenti gli adempimenti degli
obblighi tributari;
Ritenuta la necessita’ di sospendere i termini degli adempimenti e
dei versamenti tributari che scadono nel periodo dal 1° ottobre al 1°
novembre 2009;

Decreta:

Art. 1.

Sospensione termini adempimenti
e versamenti tributari

1. Nei confronti dei contribuenti che, alla data del 1° ottobre
2009, avevano il domicilio fiscale o la sede operativa nei territori
dei comuni e nelle frazioni di comune elencati nella nota del capo
del Dipartimento della protezione civile in premessa citata, sono
sospesi dalla stessa data del 1° ottobre 2009 al 1° novembre 2009 i
termini relativi agli adempimenti ed ai versamenti tributari scadenti
nel medesimo periodo. Non si fa luogo al rimborso di quanto gia’
versato.
2. La sospensione di cui al comma 1 non opera relativamente agli
adempimenti da porre in essere in qualita’ di sostituto d’imposta.
3. Con successivo decreto sono stabilite le modalita’ di
effettuazione degli adempimenti e dei versamenti sospesi in base al
comma 1.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.

Roma, 8 ottobre 2009

Il Ministro : Tremonti

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 8 ottobre 2009

Architetto.info