MINISTERO DELL'INTERNO | Architetto.info

MINISTERO DELL’INTERNO

MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 21 ottobre 2002: Abrogazione di procedure di autorizzazione alla commercializzazione degli estintori da incendio. (GU n. 259 del 5-11-2002)

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 21 ottobre 2002

Abrogazione di procedure di autorizzazione alla commercializzazione
degli estintori da incendio.

IL MINISTRO DELL’INTERNO
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 29 luglio 1982, n.
577, recante l’approvazione del regolamento concernente
l’espletamento dei servizi di prevenzione e di vigilanza antincendi;
Visto il decreto ministeriale 20 dicembre 1982 recante le norme
tecniche e procedurali, relative agli estintori portatili d’incendio,
soggetti all’approvazione di tipo da parte del Ministero
dell’interno;
Visto il decreto ministeriale 16 gennaio 1987 in materia di
estintori d’incendio portatili di tipo approvato ai sensi del decreto
ministeriale 20 dicembre 1982: integrazione delle norme procedurali,
commercializzazione e proroga dei termini previsti dall’art. 2 del
decreto ministeriale 7 novembre 1985;
Visto il decreto ministeriale 12 novembre 1990 recante la
sostituzione del decreto ministeriale 16 gennaio 1987 concernente:
estintori di incendio portatili di tipo approvato ai sensi del
decreto ministeriale 20 dicembre 1982: integrazione delle norme
procedurali, commercializzazione e proroga dei termini previsti
dall’art. 2 del decreto ministeriale 7 novembre 1985 e del decreto 14
gennaio 1988 recante: Modifiche ed integrazioni al decreto
ministeriale 20 dicembre 1982 concernente: norme tecniche e
procedurali, relative agli estintori portatili d’incendio, soggetti
all’approvazione di tipo da parte del Ministero dell’interno e
proroga del termine previsto dal punto 11.1 dell’allegato B, e
successive modificazioni, ed in particolare gli articoli 2 e 3,
relativi alla commercializzazione degli estintori da parte di
soggetti diversi dall’intestatario dell’approvazione di tipo;
Preso atto che sullo schema di decreto di modifica al decreto
ministeriale 20 dicembre 1982, e successive modifiche ed
integrazioni, di recepimento della norma EN3 sugli estintori da
incendio, la Commissione europea a seguito della procedura di
informazione ha espresso un parere circostanziato in base a cui si
rende necessario esperire, per alcuni aspetti, un supplemento di
istruttoria tecnica;
Ritenuto opportuno, sulla base del parere della Commissione e nelle
more dell’adozione del decreto di recepimento della norma EN3,
agrogare immediatamente le disposizioni in materia di procedure
tecnico-amministrative di autorizzazione alla commercializzazione
degli estintori da incendio che, ai sensi dell’art. 28 del Trattato
di Roma, possono costituire un ostacolo alla libera circolazione
delle merci;
Decreta:
Art. 1.
Gli articoli 2 e 3 del decreto ministeriale 12 novembre 1990 sono
abrogati. Restano ferme le disposizioni del decreto ministeriale 20
dicembre 1982.
Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo alla sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
Roma, 21 ottobre 2002
Il Ministro: Pisanu

MINISTERO DELL’INTERNO

Architetto.info