MINISTERO DELL'INTERNO | Architetto.info

MINISTERO DELL’INTERNO

MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 27 febbraio 2002: Proroga del termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali per l'anno 2002. (GU n. 53 del 4-3-2002)

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 27 febbraio 2002

Proroga del termine per la deliberazione del bilancio di previsione
degli enti locali per l’anno 2002.

IL MINISTRO DELL’INTERNO

Visto l’art. 151, comma 1, del testo unico delle leggi
sull’ordinamento degli enti locali, approvato con decreto legislativo
18 agosto 2000, n. 267, il quale fissa al 31 dicembre il termine per
la deliberazione del bilancio di previsione per l’anno successivo da
parte degli enti locali e dispone che il termine puo’ essere
differito con decreto del Ministro dell’interno, d’intesa con il
Ministro del tesoro, del bilancio e della programmazione economica,
sentita la Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali;
Visto il decreto del Ministro dell’interno del 20 dicembre 2001,
con il quale e’ stato differito al 28 febbraio 2002 il termine per la
deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali per il
2002;
Considerato che l’art. 3 del decreto-legge, recante disposizioni
urgenti per garantire la funzionalita’ degli enti locali, approvato
dal Consiglio dei Ministri nella riunione del 21 febbraio 2002,
apporta modifiche all’art. 24 della legge 28 dicembre 2001, n. 448,
in tema di rispetto del patto di stabilita’ per l’anno 2002 per gli
enti locali, con rilevanti riflessi sulla predisposizione dei bilanci
di previsione;
Ritenuto che appare necessario ed urgente prorogare ulteriormente
il termine della deliberazione del bilancio di previsione degli enti
locali per l’anno 2002;
Visti gli articoli 2 e 23 del decreto legislativo 30 luglio 1999,
n. 300, concernenti l’istituzione del Ministero dell’economia e delle
finanze;
Acquisita l’intesa del Ministro dell’economia e delle finanze;
Sentita la Conferenza Stato-citta’ ed autonomie locali;

Decreta
Art. 1.
Il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli
enti locali per l’anno 2002 da parte degli enti locali e’
ulteriormente differito al 31 marzo 2002.
Roma, 27 febbraio 2002
Il Ministro: Scajola

MINISTERO DELL’INTERNO

Architetto.info