MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - CIRCOLARE 8 febbraio 2012, n. 4760 | Architetto.info

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – CIRCOLARE 8 febbraio 2012, n. 4760

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - CIRCOLARE 8 febbraio 2012, n. 4760 - Attivita' di valutazione sugli interventi di sostegno alle attivita' economiche e produttive. (12A01742) - (GU n. 41 del 18-2-2012 )

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

CIRCOLARE 8 febbraio 2012 , n. 4760

Attivita’ di valutazione sugli interventi di sostegno alle attivita’
economiche e produttive. (12A01742)

Alle amministrazioni centrali
Alle amministrazioni regionali
Alle province autonome
All’Agenzia delle entrate
A Unicredit MedioCredito Centrale
S.p.A.
Ad Artigiancassa S.p.A.
All’Agenzia nazionale per
l’attrazione degli investimenti e lo
sviluppo d’impresa S.p.A.
Alla Simest S.p.A.
Agli altri soggetti interessati

L’art. 1 della legge n. 266/97 e l’art. 10 del decreto legislativo
n. 123/98 prevedono che il Ministero dello sviluppo economico,
d’intesa con il Ministero dell’economia e delle finanze e, per quanto
riguarda gli interventi in materia di ricerca, con il Ministero
dell’istruzione, dell’Universita’ e della ricerca, predisponga
annualmente una relazione, mirante alla valutazione degli interventi
di sostegno alle attivita’ economiche e produttive.
A tal fine, la rilevazione dei dati e delle informazioni necessari,
riguardanti sia gli interventi di competenza delle Amministrazioni
centrali che quelli regionali, verra’ effettuata attraverso un
questionario via web, al cui applicativo di raccolta dati si
accedera’ attraverso il seguente sito internet
http://www.legge266.incentivialleimprese.gov.it
Vista l’importanza di questa attivita’ e l’esigenza di organizzare
un flusso efficiente dei dati e delle informazioni, le
Amministrazioni centrali e regionali e gli altri soggetti interessati
dovranno individuare e comunicare al seguente indirizzo di posta
elettronica, [email protected] entro 15 giorni
dalla pubblicazione della presente circolare nella Gazzetta
Ufficiale, il nominativo di un referente coordinatore per il
trasferimento dei dati alla Direzione generale per l’incentivazione
delle attivita’ imprenditoriali (DGIAI).
In assenza della suddetta comunicazione, si intendera’ confermata
la nomina del referente coordinatore effettuata ai fini della
precedente rilevazione.
La DGIAI provvedera’ successivamente ad indicare a ciascun
referente coordinatore l’utenza e la relativa password di accesso, al
fine del trasferimento dei dati relativi agli interventi di
competenza dell’Amministrazione di riferimento.
In caso di necessita’, sara’ assicurata l’attivita’ formativa
necessaria a consentire l’utilizzo, da parte delle Amministrazioni e
degli altri soggetti interessati, del sistema di rilevazione per dare
rapida attuazione al processo di acquisizione dei dati, convocando
apposite riunioni dei coordinatori per illustrare le modalita’
tecniche e procedurali per la trasmissione degli stessi.
E’ stato altresi’ predisposto un apposito manuale di utilizzo
dell’applicativo, consultabile al seguente indirizzo
http://www.legge266.incentivialleimprese.gov.it/documenti/guida266.pd
f
Il trasferimento dei dati relativi all’anno 2011, attraverso la
compilazione del questionario via web, dovra’ essere effettuato da
parte delle Amministrazioni e/o dei soggetti attuatori, entro il 30
marzo 2012.
La presente circolare sara’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 8 febbraio 2012

Il Ministro: Passera

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – CIRCOLARE 8 febbraio 2012, n. 4760

Architetto.info