MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 16 ottobre 2009 | Architetto.info

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 16 ottobre 2009

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 16 ottobre 2009 - Approvazione delle modifiche al testo integrato della disciplina del mercato elettrico ai sensi dell'articolo 3, commi 1 e 2, e dell'articolo 10, comma 4, del decreto 29 aprile 2009. (09A12777) (GU n. 258 del 5-11-2009 - Suppl. Ordinario n.201)

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 16 ottobre 2009

Approvazione delle modifiche al testo integrato della disciplina
del mercato elettrico ai sensi dell’articolo 3, commi 1 e 2, e
dell’articolo 10, comma 4, del decreto 29 aprile 2009. (09A12777)

IL MINISTRO
DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Visto il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, ed in
particolare l’art. 5, comma 1, secondo cui la Disciplina del mercato
elettrico e’ approvata dal Ministro dell’industria, del commercio e
dell’artigianato, sentita l’Autorita’ per l’energia elettrica e il
gas (di seguito: l’Autorita’);
Visto il decreto del Ministro delle attivita’ produttive 19
dicembre 2003, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta
Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie generale, n. 301 del 30
dicembre 2003, recante «Approvazione del testo integrato della
Disciplina del mercato elettrico (di seguito: Disciplina del
mercato). Assunzione della responsabilita’ del Gestore del mercato
elettrico Spa (di seguito: il Gestore del mercato) relativamente al
mercato elettrico»;
Vista la legge 28 gennaio 2009, n. 2, che all’art. 3, comma 10,
dispone che entro novanta giorni il Ministro dello sviluppo
economico, sentita l’Autorita’, conformi la disciplina del mercato
elettrico ai principi definiti dallo stesso comma;
Visto il Decreto del Ministro dello sviluppo economico 29 aprile
2009 (di seguito: DM 29 aprile 2009), pubblicato nel supplemento
ordinario alla Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 108 del 12
maggio 2009, recante «Indirizzi e Direttive per la riforma della
disciplina del mercato elettrico ai sensi dell’art. 3, comma 10,
della legge 28 gennaio 2009, n. 2. Impulso all’evoluzione dei mercati
a termine organizzati e rafforzamento delle funzioni di monitoraggio
sui mercati elettrici»;
Visto il testo integrato della Disciplina del mercato elettrico ed
in particolare l’art. 3.4, secondo cui il GME predispone proposte di
modifica della Disciplina e le rende note, mediante pubblicazione, ai
soggetti interessati e, tenuto conto delle osservazioni pervenute le
trasmette, adeguatamente motivate, al Ministro delle attivita’
produttive per l’approvazione, sentita l’Autorita’;
Viste le modifiche alla Disciplina del mercato elettrico trasmesse
dal Gestore del mercato al Ministro dello sviluppo economico in data
26 giugno 2009, prot. GME-P0006226-02, al fine di recepire il
disposto dell’art. 3, commi 1 e 2, del DM 29 aprile 2009 in tema di
istituzione di un mercato infragiornaliero, dell’art. 10, comma 3, in
tema di rafforzamento del sistema di garanzie attraverso un
meccanismo di mutualizzazione della quota residua di rischio in capo
al GME, e dell’art. 10, comma 4, in tema di evoluzione del mercato a
termine-MTE-gestito dal GME;
Vista la deliberazione 5 agosto 2009 – PAS 14/09, trasmessa il 17
agosto 2009, con nota n. 47230, con cui l’Autorita’ esprime parere
favorevole sulle proposte di modifica del testo Integrato della
Disciplina del mercato elettrico, di cui al punto precedente;
Viste le ulteriori modifiche alla Disciplina del mercato elettrico
trasmesse dal Gestore del mercato al Ministro dello sviluppo
economico in data 22 settembre 2009, prot. GME-P0008140-02, volte
all’inserimento nell’ambito delle Disposizioni transitorie e finali
di ulteriori commi che assicurino continuita’ nel passaggio dal
vecchio al nuovo sistema di garanzie fideiussorie;
Vista la deliberazione 24 settembre 2009 – PAS 17/09, trasmessa il
25 settembre 2009, con nota n. 55465, con cui l’Autorita’ esprime
parere favorevole sulle ulteriori proposte di modifica del testo
Integrato della Disciplina del mercato elettrico, di cui al punto
precedente;
Vista altresi’ la deliberazione 28 settembre 2009 – ARG/elt 138/09,
trasmessa il 30 settembre 2009, con nota n. 56578, come integrata
dalla deliberazione 2 ottobre 2009 – ARG/elt 142/09, in merito al
meccanismo di mutualizzazione della quota residua di rischio
ulteriore rispetto all’ammontare di mezzi propri messi a disposizione
dal GME;
Viste le modifiche alla Disciplina da ultimo trasmesse in data 14
ottobre 2009 e formulate dal GME per accogliere le osservazioni
avanzate da operatori e associazioni di categoria in merito al nuovo
sistema di fideiussioni nel corso dell’incontro del 6 ottobre 2009
organizzato dal GME sulle nuove funzionalita’ dei mercati MTE e MI,
al fine di fornire agli operatori maggior flessibilita’ negli
strumenti di garanzia da utilizzare nei diversi mercati;
Vista la deliberazione 15 ottobre 2009 – PAS 20/09 con cui
l’Autorita’ esprime parere favorevole sulla proposta di modifica del
14 ottobre;
Ritenuto opportuno segnalare che le modifiche al testo integrato
della disciplina del mercato di cui all’allegato che forma parte
integrante del presente provvedimento ricomprendono le modifiche gia’
approvate con Decreto del Ministro dello sviluppo economico 31 luglio
2009 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale n. 197 del
26 agosto 2009;
Ritenuto che l’insieme delle modifiche al testo integrato della
Disciplina proposte dal Gestore del mercato siano conformi al dettato
dei citati articoli 3, commi 1 e 2, e 10, commi 3 e 4, del DM 29
aprile 2009;
Ritenuto opportuno che le modifiche al testo Integrato siano
operative a partire dal 31 ottobre 2009, in conformita’ con le
disposizioni di cui agli articoli 6, comma 1, e 10, comma 5, del DM
29 aprile 2009;
Decreta:

Art. 1.

1. Sono approvate le modifiche al testo Integrato della Disciplina
del mercato elettrico, trasmesse dal Gestore del mercato elettrico
S.p.A. al Ministro dello sviluppo economico in date 26 giugno 2009,
22 settembre 2009 e 14 ottobre 2009, in attuazione degli indirizzi e
direttive per la riforma del mercato stesso, di cui al D.M. 29 aprile
2009.
2. Il testo Integrato della Disciplina del mercato elettrico,
riportato in allegato, forma parte integrante del presente decreto e
comprende anche le modifiche gia’ approvate con Decreto del Ministro
dello sviluppo economico 31 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale, Serie Generale n. 197 del 26 agosto 2009.
3. Il Gestore del mercato elettrico mette in atto tutte le
iniziative utili per rendere operativo il testo Integrato della
Disciplina del mercato elettrico di cui al comma 2 entro il 31
ottobre 2009.
4. Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e sul sito del Ministero dello sviluppo
economico, entra in vigore alla data di prima pubblicazione e
acquista efficacia dal 31 ottobre 2009.
Roma, 16 ottobre 2009
Il Ministro : Scajola

Allegato

—-> Parte di provvedimento in formato grafico <---- ----> Parte di provvedimento in formato grafico <----

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 16 ottobre 2009

Architetto.info