MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 19 novembre 2009 | Architetto.info

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 19 novembre 2009

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - DECRETO 19 novembre 2009 - Modifiche al modello di comunicazione unica per la nascita dell'impresa. (09A14464) (GU n. 282 del 3-12-2009 )

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 19 novembre 2009

Modifiche al modello di comunicazione unica per la nascita
dell’impresa. (09A14464)

IL DIRETTORE GENERALE
per il mercato, la concorrenza, il consumatore,
la vigilanza e la normativa tecnica

di concerto con

IL CAPO DIPARTIMENTO
per la digitalizzazione della pubblica amministrazione
e l’innovazione tecnologica,
del Ministero per la pubblica amministrazione
e l’innovazione

IL DIRETTORE GENERALE
per l’innovazione tecnologica e la comunicazione
del Ministero del lavoro, della salute
e delle politiche sociali

IL DIRETTORE
dell’Agenzia delle entrate

IL DIRETTORE GENERALE
dell’INPS

IL DIRETTORE GENERALE
dell’INAIL

Visto il decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, recante «Misure
urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della
concorrenza, lo sviluppo di attivita’ economiche e la nascita di
nuove imprese», convertito, con modificazioni, nella legge 2 aprile
2007, n. 40;
Visto, in particolare, l’art. 9 del predetto decreto-legge n. 7 del
2007, ai sensi del quale con decreto del Ministro dello sviluppo
economico, di concerto con i Ministri per le riforme e le innovazioni
nella pubblica amministrazione, dell’economia e delle finanze, e del
lavoro e della previdenza sociale, e’ individuato il modello di
comunicazione unica da presentarsi all’ufficio del registro delle
imprese per l’assolvimento di tutti gli adempimenti amministrativi
previsti per l’iscrizione al registro delle imprese ed ai fini
previdenziali, assistenziali, fiscali, nonche’ per l’ottenimento del
codice fiscale e della partita IVA;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972,
n. 633 recante «Istituzione e disciplina dell’imposta sul valore
aggiunto»;
Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 2 novembre
2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 296 del 21 dicembre
2007, recante approvazione del modello di comunicazione unica per la
nascita dell’impresa ed in particolare l’art. 2;
Visto l’art. 16, comma 6, del decreto-legge 29 novembre 2008, n.
185, convertito, con modificazioni, nella legge 28 gennaio 2009, n.
2;
Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6
maggio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 152 del 3 luglio
2009, recante individuazione delle regole tecniche per l’attuazione
dell’art. 9 del decreto-legge 31 gennaio 2007, n. 7, convertito, con
modificazioni, nella legge 2 aprile 2007, n. 40;
Considerato che il decreto del Presidente del Consiglio dei
Ministri del 6 maggio 2009, ha introdotto nuovi soggetti destinatari
della comunicazione unica per l’avvio dell’impresa;
Sentito il Centro nazionale per l’informatica nella pubblica
amministrazione relativamente agli aspetti informatici e telematici;
Ritenuto necessario modificare il modello unico di comunicazione
approvato con decreto del Ministro dello sviluppo economico 2
novembre 2007;

Decreta:

Art. 1

Modello unico

1. E’ approvato il modello di comunicazione unica previsto
dall’art. 9, comma 7, del decreto-legge n. 7 del 2007, riportato
nell’allegato A al presente decreto.
2. Il modello di comunicazione unica approvato con decreto del
Ministro dello sviluppo economico 2 novembre 2007, e’ sostituito dal
presente.
3. Conformemente a quanto stabilito nel decreto del Presidente del
Consiglio dei Ministri 6 maggio 2009:
a) le specifiche tecniche del formato elettronico per domande al
Registro delle imprese e al REA sono quelle previste nel decreto del
Ministero dello sviluppo economico sulla modulistica Registro imprese
e REA di cui al decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre
1995, n. 581, e pubblicato nel sito www.sviluppoeconomico.gov.it;
b) le specifiche tecniche del formato elettronico per la
presentazione della comunicazione unica per la nascita d’impresa
relativamente alle informazioni previste per le dichiarazioni di
inizio attivita’, variazione dati o cessazione attivita’ ai fini
I.V.A. sono quelle approvate con il relativo provvedimento
dell’Agenzia delle entrate, in vigore al momento della presentazione
della comunicazione unica. Il provvedimento e’ pubblicato nel sito
www.agenziaentrate.gov.it;
c) le specifiche tecniche del formato elettronico per la denuncia
dell’iscrizione di un’impresa con dipendenti all’INPS sono
individuate dall’Istituto con apposito provvedimento e pubblicate nel
sito www.inps.it;
d) le specifiche tecniche del formato elettronico per la denuncia
dell’iscrizione di un’impresa all’INAIL sono individuate
dall’Istituto con apposito provvedimento e pubblicate nel sito
www.inail.it
4. Le specifiche tecniche ed i formati di cui al comma 2 sono
adottati sentito il CNIPA.

Art. 2

Modifiche del modello unico

1. Eventuali modifiche al modello di comunicazione unica di cui
all’art. 1, sono apportate con decreto interdirigenziale del
Ministero dello sviluppo economico e dell’amministrazione concertante
interessata e, relativamente agli aspetti informatici e telematici,
sentito il CNIPA.

Art. 3

Reperibilita’ del modello di comunicazione unica

1. Il modello di comunicazione unica e’ disponibile in formato
elettronico sul sito internet www.sviluppoeconomico.gov.it
Il presente decreto e’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 19 novembre 2009

Il direttore generale per il mercato,
la concorrenza, il consumatore,
la vigilanza e la normativa tecnica
Vecchio

Il capo Dipartimento per la digitalizzazione
della pubblica amministrazione
e l’innovazione tecnologica
Turatto

Il direttore generale
per l’innovazione tecnologica
e la comunicazione
Strano

Il direttore dell’Agenzia delle entrate
Befera

Il direttore generale dell’INPS F.F.
Nori

Il direttore generale dell’INAIL F.F.
Chiavarelli

Parte di provvedimento in formato grafico

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO – DECRETO 19 novembre 2009

Architetto.info