Modificazione al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988 | Architetto.info

Modificazione al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988

Modificazione al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988 concernente approvazione dei requisiti minimi di carattere economico-finanziario e tecnico-organizzativo, dei criteri di selezione delle imprese, nonchè della convenzione-tipo per l'affidamento dei lavori in concessione, di cui all'art. 3 della legge 17 febbraio 1987, n. 80, recante norme straordinarie per l'accelerazione dell'esecuzione di opere pubbliche.

dpcons 19/05/1988

OPERE PUBBLICHE
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 19 maggio 1988 (in
Gazz. Uff., 23 maggio, n. 119). – Modificazione al decreto del
Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988 concernente
approvazione dei requisiti minimi di carattere economico-finanziario
e tecnico-organizzativo, dei criteri di selezione delle imprese,
nonchè della convenzione-tipo per l’affidamento dei lavori in
concessione, di cui all’art. 3 della legge 17 febbraio 1987, n. 80,
recante norme straordinarie per l’accelerazione dell’esecuzione di
opere pubbliche.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri:
Visto il proprio decreto in data 27 febbraio 1988 con il quale si è
provveduto all’approvazione dei requisiti minimi di carattere
economico-finanziario e tecnico-organizzativo , dei criteri di
selezione delle imprese, nonchè della convenzione-tipo per
l’affidamento dei lavori in concessione, di cui all’art. 3 della
legge 17 febbraio 1987, n. 80, recante norme straordinarie per
l’accelerazione dell’esecuzione di opere pubbliche; Ritenuta la
necessità di eliminare dal comma 9 dell’art. 3 il riferimento alla
delibera della Consob 26 aprile 1980, n. 699, dovuto a mero errore
materiale; Considerato infatti che tale delibera concerne
l’iscrizione all’albo speciale delle società di revisione di una
società soltanto, senza alcuna incidenza sulla normativa che ha
esteso l’applicazione del decreto del Presidente della Repubblica 31
marzo 1975, n. 136, a soggetti diversi dalle società con azioni
quotate in borsa, normativa che fa riferimento, come è noto, a tutte
le società di revisione iscritte nell’albo speciale e non a una sola
di esse; D’intesa con il Ministro dei lavori pubblici;
Emana il seguente decreto:

Art. 1. 1. Nel comma 9 dell’art. 3 del decreto del Presidente del
Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988, pubblicato nel supplemento
ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 54 del 5 marzo 1988, sono
soppresse le parole <<di cui alla delibera Consob 26 aprile 1980, n.
699>>.

Modificazione al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 1988

Architetto.info