Modificazione al decreto ministeriale 12 aprile 1996 | Architetto.info

Modificazione al decreto ministeriale 12 aprile 1996

Modificazione al decreto ministeriale 12 aprile 1996 recante: "Approvazione della regolamentazione tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio di impianti termici alimentati da combustibili gassosi".

DECRETO 16 novembre 1999
Modificazione al decreto ministeriale 12 aprile 1996 recante:
“Approvazione della regolamentazione tecnica di prevenzione incendi
per la progettazione, la costruzione e l’esercizio di impianti
termici alimentati da combustibili gassosi”.
IL MINISTRO DELL’INTERNO
Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570, recante nuove norme per
l’organizzazione dei servizi antincendi;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 29 luglio 1982, n.
577, recante l’approvazione del regolamento concernente
l’espletamento dei servizi di prevenzione e vigilanza antincendio;
Visto il decreto del Presidente della Repubblica 15 novembre 1996,
n. 661, recante il regolamento per l’attuazione della direttiva
90/396/CEE, concernente gli apparecchi a gas;
Visto il proprio decreto 12 aprile 1996 recante: “Approvazione
della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione,
la costruzione e l’esercizio di impianti termici alimentati da
combustibili gassosi”;
Considerato che il CEN – Comitato europeo di normalizzazione, ha
emanato nel gennaio 1998 la norma armonizzata EN 621 “Non domestic
gasfired forced convection air heaters for space heating not
exceeding a net heat input of 300 kW, without a fan to assist
transportation of combustion air and/or combustion products”,
emanata in conformita’ alla direttiva 89/396/CEE e relativa ai
generatori di aria calda a tiraggio naturale di portata termica non
superiore a 300 kW per uso non domestico, nella quale non e’
richiesta la dotazione di dispositivi antireflusso nei generatori
oggetto della norma stessa; Rilevata la necessita’ di sopprimere la
prescrizione presente nel punto 4.5.2.1 del citato decreto
ministeriale che, nel prevedere per i generatori termici una
dotazione aggiuntiva non prevista da una norma armonizzata,
costituisce una violazione del citato decreto del Presidente della
Repubblica n. 661 del 1996; Espletata la procedura di informazione
ai sensi della direttiva 98/34/CEE che codifica la procedura
83/189;
Decreta: Articolo unico Nel decreto ministeriale 12 aprile 1996
citato in premessa, al punto 4.5.2.1 sono soppresse le parole: “I
generatori con bruciatore atmosferico a tiraggio naturale devono
essere provvisti di un dispositivo antireflusso dei prodotti
combustione”. Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 16 novembre 1999 Il
Ministro: Russo Jervolino

Modificazione al decreto ministeriale 12 aprile 1996

Architetto.info