Modificazioni al decreto ministeriale 10 marzo 1998 | Architetto.info

Modificazioni al decreto ministeriale 10 marzo 1998

Modificazioni al decreto ministeriale 10 marzo 1998 recante: "Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell'emergenza nei luoghi di lavoro".

MINISTERO DELL’INTERNO
DECRETO 8 settembre 1999
Modificazioni al decreto ministeriale 10 marzo 1998 recante:
“Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione
dell’emergenza nei luoghi di lavoro”. IL MINISTRO DELL’INTERNO
di concerto con
IL MINISTRO DEL LAVORO E
DELLA PREVIDENZA SOCIALE
Visto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e
successive modifiche ed integrazioni;
Visto il proprio decreto 10 marzo 1998, recante “Criteri generali
di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei
luoghi di lavoro”;
Ritenuta la necessita’, sulla base dei criteri di massima stabiliti
nel citato decreto, di limitare la tipologia delle infrastrutture
ferroviarie soggette al livello di rischio di incendio elevato, di
cui al punto 9.2 degli allegati IX e X del decreto stesso alle sole
stazioni ferroviarie con superficie al chiuso aperta al pubblico
superiore ai 5000 m(elevato a)2 ;
Sulla proposta delle “Ferrovie dello Stato S.p.a.”;
Decreta:
Articolo unico
Le parole “infrastrutture ferroviarie” riportate alla lettera h)
degli allegati IX (punto 9.2) e X al decreto del Ministro
dell’interno di concerto con il Ministro del lavoro e della
previdenza sociale del 10 marzo 1998, sono sostituite dalle parole
“stazioni ferroviarie con superficie, al chiuso, aperta al
pubblico, superiore a 5000 m(elevato a)2 “.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 8 settembre 1999
Il Ministro dell’interno
Russo Jervolino
Il Ministro del lavoro
e della previdenza sociale
Salvi

Modificazioni al decreto ministeriale 10 marzo 1998

Architetto.info