Regolamento (CE) n. 1201/95 della Commissione del 29 maggio 1995 | Architetto.info

Regolamento (CE) n. 1201/95 della Commissione del 29 maggio 1995

Regolamento (CE) n. 1201/95 della Commissione del 29 maggio 1995 che modifica l'allegato VI del regolamento (CEE) n. 2092/91 relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all'indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari.

Regolamento (CE) n. 1201/95 della Commissione del 29 maggio 1995 che
modifica l’allegato VI del regolamento (CEE) n. 2092/91 relativo al
metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all’indicazione
di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate
alimentari
Gazzetta ufficiale n. L 119 del 30/05/1995 PAG. 0009 –
0010

Testo:

REGOLAMENTO (CE) N. 1201/95 DELLA COMMISSIONE del 29
maggio 1995 che modifica l’allegato VI del regolamento (CEE) n.
2092/91 relativo al metodo di produzione biologico di prodotti
agricoli e all’indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e
sulle derrate alimentari

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ
EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto
il regolamento (CEE) n. 2092/91 del Consiglio, del 24 giugno 1991,
relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e alla
indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate
alimentari (1), modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 2381/94
della Commissione (2), in particolare l’articolo 13,

visto il
regolamento (CEE) n. 207/93 della Commissione, del 29 gennaio 1993,
che definisce il contenuto dell’allegato VI del regolamento (CEE) n.
2092/91, relativo al metodo di produzione biologico di prodotti
agricoli e all’indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e
sulle derrate alimentari, e recante le norme di attuazione delle
disposizioni dell’articolo 5, paragrafo 4 (3), in particolare
l’articolo 3,

considerando che taluni Stati membri hanno comunicato
agli altri Stati membri e alla Commissione di aver autorizzato
l’impiego di determinati ingredienti d’origine agricola non compresi
nella parte C dell’allegato VI; che, per alcuni dei prodotti così
notificati, si è riscontrato che la Comunità non ne produce a
sufficienza; che occorre perciò inserire detti prodotti nella parte C
dell’allegato VI;

considerando che si è constatato che la Comunità,
grazie all’agricoltura biologica, ha una cospicua produzione di
cicoria, di aceto ottenuto da varie bevande fermentate, nonché di
numerose spezie ed erbe; che occorre perciò depennare la cicoria,
l’aceto, nonché di numerose spezie ed erbe; che occorre perciò
depennare la cicoria, l’aceto, nonché le spezie ed erbe dalla parte C
dell’allegato VI;

considerando che verrà compilato quanto prima un
elenco delle principali spezie ed erbe che nella Comunità europea non
vengono prodotte in quantità sufficiente con l’agricoltura biologica;
che, in attesa dell’adozione di tale elenco, si può applicare la
procedura definita all’articolo 3 del regolamento (CEE) n. 207/93,
alle condizioni specificate in detto articolo;

considerando che le
misure previste dal presente regolamento sono conformi al parere del
comitato di cui all’articolo 14 del regolamento (CEE) n. 2092/91,

HA
ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

L’allegato VI del
regolamento (CEE) n. 2092/91 è modificato come indicato nell’allegato
del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra
in vigore il settimo giorno successivo alla pubblicazione nella
Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

I prodotti di cui al primo
e quarto trattino dell’allegato possono continuare ad essere
utilizzati alle condizioni precedentemente vigenti fino a tre mesi
dopo l’entrata in vigore del presente regolamento.

I prodotti di cui
al terzo trattino dell’allegato possono continuare ad essere
utilizzati alle condizioni precedentemente vigenti fino a sette mesi
dopo l’entrata in vigore del presente regolamento.

Il presente
regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente
applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 29
maggio 1995.

Per la Commissione Franz FISCHLER Membro della
Commissione

ALLEGATO

La parte C dell’allegato VI del regolamento
(CEE) n. 2092/91 fissata dal regolamento (CEE) n. 207/93, quale
modificato dal regolamento (CE) n. 468/94 (1), è modificata come
segue:

– Nella sezione C.1.1, è soppresso il seguente prodotto: «
Cicoria ».

– Nella sezione C.1.1, dopo la « accrola » sono inseriti i
seguenti prodotti:

« Banane essiccate in polvere (Musa L.) Uva spina
(Ribes crispa L.) Fragole essiccate (Fragaria L.) Lamponi
liofilizzati/essiccati ( Rubus idaeus L.) Ribes rosso
liofilizzato/essiccato (Ribes rubrum L.) »

– Il testo della sezione
C.1.2, intitolato « Spezie ed erbe commestibili », è sostituito dal
testo seguente:

« C.1.2 Spezie ed erbe commestibili – »

Regolamento (CE) n. 1201/95 della Commissione del 29 maggio 1995

Architetto.info