Mercato immobiliare: i prezzi si dimezzano vicino ai cimiteri | Architetto.info

Mercato immobiliare: i prezzi si dimezzano vicino ai cimiteri

L'analisi di Mitula, motore di ricerca immobiliare, ha rilevato che nei pressi dei cimiteri i prezzi delle case si riducono fino al 50%

Monumental Cemetery, Milan, Italy
Monumental Cemetery, Milan, Italy
image_pdf

Sfruttando il pretesto del 2 novembre, un motore di ricerca di annunci immobiliari (Mitula) ha analizzato l’andamento del costo degli immobili in prossimità dei principali cimiteri italiani, per misurare fino a che punto questa vicinanza influisca o meno sul prezzo di vendita.
“È indubbio che essere vicino a una necropoli influisca sul prezzo degli immobili facendolo diminuire, ma questa potrebbe essere una spinta e non un freno per l’acquisto di una nuova casa” dichiara Anna Westermann, responsabile dello studio di Mitula. “Infatti i cimiteri si trovano spesso al centro delle città, in ottime posizioni e approfittare di questa flessione di prezzo potrebbe essere un ottimo incentivo per chi è alla ricerca di una nuova abitazione da comprare”.
Nello specifico, Mitula ha analizzato i prezzi del mercato immobiliare di Torino, Bologna, Roma e Napoli.

Torino

cimitero_torino

Situato nei pressi del Parco Colletta, a Nord-Est del centro cittadino, il Cimitero Monumentale di Torino è un vero museo a cielo aperto che ospita numerose testimonianze d’arte e personaggi celebri. Grazie alla sua rilevanza storica e culturale è possibile fare delle visite guidate a tema. Le abitazioni circostanti, secondo i dati Mitula, subiscono una flessione del prezzo per metro quadro di oltre il 50%: il prezzo medio per un’abitazione, che va dagli 80 ai 100 metri quadri, può infatti costare sui 485.800 Euro in centro e 145.000 nei pressi del Monumentale.

Bologna

Il Cimitero Monumentale del capoluogo emiliano si trova appena fuori dal cerchio delle mura della città, quindi in una posizione abbastanza centrale. Al suo interno sono presenti numerose opere scultoree e una complessa gestione degli spazi, che rappresentano la cifra stilistica di questo luogo molto suggestivo e affascinante.
Le abitazioni che si affacciano su questo vero e proprio museo a cielo aperto, non subiscono una grande oscillazione di prezzo, rispetto a quelle ubicate in zone più centrali. Nello specifico il prezzo medio si riduce del 13%, un buon risparmio per chi vuole acquistare un appartamento in una zona non molto distante dal centro città.

Roma

Campo Verano

Il Cimitero Monumentale del Verano è tra i più famosi d’Italia, situato in un punto nevralgico della metropoli a pochi passi dalla città universitaria e dalla Stazione Tiburtina, ospita monumenti e statue eccellenti.
Stupisce che il prezzo di un’abitazione in un quartiere così centrale sa più basso del 45% al metro quadro (prezzo medio 3.805 contro i 7000 Euro del centro città). Infatti se per acquistare un appartamento (tra gli 80 e i 140 mq) in una zona centrale della capitale ci vogliono oltre 600 mila Euro, vicino al Verano ne bastano 244 mila.
Un bel risparmio per chi decide di vivere in una delle zone più vive e collegate della città.

Napoli

Il cimitero delle Fontanelle rappresenta per Napoli un importante pezzo di storia situato al centro del quartiere Sanità, a pochi chilometri di distanza del quartiere Capodimonte.Un luogo suggestivo che testimonia le diverse epoche e tiene traccia dei vari avvenimenti storici che hanno attraversato la città, per questa ragione è possibile visitarlo accompagnati da guide esperte.
Nei pressi delle Fontanelle il prezzo medio di un appartamento – tra i 70 e i 90 metri quadrati – si aggira sui 192 mila euro, contro i 245.000 mila euro del centro città. In questo caso il risparmio al metro quadro è di circa il 6%.

Copyright © - Riproduzione riservata
Mercato immobiliare: i prezzi si dimezzano vicino ai cimiteri Architetto.info